Rette di degenza

TARIFFE E SERVIZI RESI A PAGAMENTO

La durata della degenza di ogni ospite viene decisa dall’Unità di Valutazione Distrettuale dell’ A.S.U.I.Ts (Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste).

 

In base alla vigente normativa adottata in merito dalla Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia, la quota di partecipazione alla spesa da parte dell’utenza è pari al 50% dell’intera tariffa, come previsto dall’applicazione della normativa statale dei LEA sociosanitari ma tale quota, per i soli cittadini residenti nella Regione Friuli Venezia Giulia, è dovuta a partire dal 31° (trentunesimo) giorno di ricovero per il livello di “base” e “medio” e dal 41° (quarantunesimo) per il livello “riabilitativo”, fatta salva deroga autorizzata dall’U.V.D. per il protrarsi dell’assistenza in fase intensiva.

 

Dal 31°/41° giorno di degenza l’Azienda corrisponderà la tariffa al netto della quota a carico dell’assistito (pari a Euro 55,00 per il livello “base”; Euro 67,00 per il livello “medio”; Euro 71,00 per il livello “riabilitativo”) che la RSA MADEMAR sarà tenuta a richiedere all’ospite con pagamento diretto, e a tal fine la RSA MADEMAR è autorizzata dalla normativa citata a richiedere autonomamente adeguato deposito cauzionale all’ospite. Il pagamento di quanto dovuto può essere effettuato presso gli uffici amministrativi della Residenza aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00 o tramite bonifico bancario utilizzando le coordinate bancarie indicate in fattura.

 

Il calcolo dei 30/40 giorni di gratuità senza partecipazione alla spesa da parte dell’utenza deve essere effettuato per ogni singolo ricovero, in quanto legato al progetto riabilitativo sanitario o sociosanitario specifico del soggetto nel particolare momento in cui viene ricoverato; per gli stessi motivi il periodo massimo di degenza è riferito ad ogni singolo ricovero.

 

MODALITA' DI DIMISSIONE

 

La dimissione viene effettuata dal Responsabile medico della RSA, previa valutazione finale da parte delle U.V.D. competenti, del medico di medicina generale e dello staff della RSA.

Per la dimissione di utenti con bisogni complessi il Distretto di competenza individua il servizio di rete più appropriato alle esigenze del paziente.

La data della dimissione deve essere concordata con il servizio destinatario eventualmente coinvolto e comunicata preventivamente all’utente e/o ai familiari/caregiver.

La dimissione può avvenire anche per auto-dimissione contro il parere medico.

Sito ufficiale della Rsa Mademar da ADM srl

Partita IVA n. 00842850323

Privacy e cookies

  • Facebook Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon