Come si accede

L’accesso in RSA può avvenire:

 

  • dalla propria abitazione

  • dopo ricovero ospedaliero

  • dalle case di riposo.

Salvo rarissime eccezioni la persona viene accolta nella struttura afferente al Distretto di appartenenza.

Per essere accolti è necessario che il proprio medico di medicina generale compili l’apposito modulo, a disposizione presso il nostro sportello e che lo stesso venga fatto pervenire al Distretto Sanitario di appartenenza.

 I ricoveri in R.S.A possono avvenire, in situazioni particolari, anche direttamente dai Servizi di Pronto Soccorso dell’ospedale; solo in questo caso la valutazione viene effettuata dal Medico di Distretto e successivamente dal Medico di Medicina Generale.

Il ricovero viene su parere dell’Unità di Valutazione Geriatrica cui fa capo il Distretto Sanitario.

I componenti dell’U.V.G., un medico, un caposala, un assistente sociale e un fisiatra, sono tutti appartenenti al servizio sanitario, si riuniscono e provvedono ad informare il Nucleo di Coordinamento U.V.G. – R.S.A. sull’esito di tale valutazione.

Se il paziente è ritenuto idoneo viene inserito nella lista di attesa del Nucleo di Coordinamento.